Forrest Gump

Andare in basso

Forrest Gump

Messaggio  Jacopo Di Macio il Dom Dic 11, 2011 3:00 am

(di Jacopo Di Macio) FORREST GUMP: Nella lontana notte degli Oscar del 1995, la storia di un gentiluomo sempliciotto di nome Forrest Gump fece incetta di statuette aggiudicandosi ben sei premi sulle tredici candidature ottenute, tra questi spiccano quello alla regia di Robert Zemeckis ispiratosi all'omonimo romanzo di Winston Groom, e soprattutto quello per il miglior attore protagonista al sensazionale Tom Hanks.
TRAMA: Seduto su una panchina in attesa dell'arrivo di un autobus è lo stesso Forrest Gump(Tom Hanks),con un bel vestito e una scatola di cioccolatini, che racconta alle pazienti persone che lo circondano la sua incredibile storia. Tutto ebbe inizio proprio ad una fermata dell'autobus quello che avrebbe portato il piccolo Forrest al suo primo giorno di scuola, ma i primi contatti con il resto del mondo non sono dei migliori, gli altri bambini infatti lo evitano per via dei suoi strani modi e della sua buffa parlata, e lo stesso direttore è restio all'ingresso di un bambino con Q.I. inferiore alla media nella sua scuola, gli unici ad incoraggiare incondizionatamente Forrest sono sua madre e una piccola bambina dai capelli biondi di nome Jenny (Robin Wright). Con il passare degli anni Forrest e Jenny sembrano inseparabili, questo però fino ai tempi del college quando Forrest riesce a laurearsi soprattutto grazie ai suoi meriti sportivi decidendo in seguito di arruolarsi nell'esercito e partire per il Vietnam, mentre Jenny sempre più oppressa dalla sua difficile situazione familiare scappa di casa e abbraccia lo stile di vita hippy. La vita nell'esercito mette Forrest davanti agli orrori della guerra e nonostante egli ritorni come un eroe il suo pensiero rimane costantemente a Jenny, neanche dopo aver ricevuto la medaglia al valore dal Presidente Lyndon Johnson o aver partecipato ad una trasmissione televisiva con John Lennon il povero Forrest riesce a dimenticare la sua amata, fino al giorno in cui riceverà una visita inaspettata.
COMMENTI:Rimane veramente difficile per lo spettatore non commuoversi di fronte alla semplicità e alla determinazione con cui Forrest Gump affronta giorno dopo giorno le difficoltà che incontra nel suo incredibile percorso. La storia di Forrest sembrerebbe quasi una favola se non fosse però che il nostro eroe ripercorre trent'anni di storia americana, dai '50 agli '80, trovandosi quasi catapultato inconsapevolmente tra avvenimenti e personaggi che hanno fatto la storia di quel periodo ricco di cambiamenti e rivoluzioni. Il film è inoltre una vera rivoluzione sotto il punto di vista tecnologico grazie agli allora innovativi effetti visivi che permettevano a Forrest di interagire con le famose immagini di repertorio di Lennon o Nixon.


https://www.youtube.com/watch?v=brud03cL--w

Jacopo Di Macio

Messaggi : 58
Data d'iscrizione : 01.04.10

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum